12° Memorial Fusco 2017 – Conclusioni

Ed anche la 12ma edizione del Memorial ” A. Fusco”, sponsorizzata CISIA per la prima volta, va in archivio e lo fa nel migliore dei modi, proponendo una palpitante Finale, che si decide solo negli ultimi 50″, tra gli applausi di un festante pubblico.
Veramente un buon basket giovanile, quello visto a Cercola, in questi 4 giorni, dove a contendersi questo ambito Torneo, sono intervenute alcune tra le migliori realtà nazionali e la finale vinta dall’Accademy La Spezia, sul Pink Time Bari, per 41-48, ne è la riprova.
Di rilievo anche le prestazioni delle squadre campane presenti, con il BF Stabia, che imponendosi sulle più giovani “sorelline” della Dike Napoli, si attesta meritatamente al terzo posto della graduatoria, dando buona sensazione di se. Di spessore e comunque piacevoli, sono risultate le presenze dell’ Olimpia Capri (8°), Panthers Roseto (7°), Rescifina Messina (6°) e CMB Valdarno (5°).
Le speciali classifiche individuali sono state appannaggio di: Giulia Picasso (Academy La Spezia), vincitrice della gara di tiro da 3 punti, con una performance finale da 13/26, dai 6,25m.
Miglior realizzatrice del torneo si è laureata Chiara Mastrototaro (Pink Bari), con 67 punti in 4 gare.
Come MVP del torneo, trofeo intitolato alla memoria di Federica Guarriello, sfortunata, giovane atleta delle Pantere Caserta, deceduta qualche anno fa, in seguito ad un tragico incidente stradale, è stata votata dagli allenatori, Laura Casucci, capitana del CMB Valdarno.
La premiazione, svoltasi al cospetto della massima autorità cIttadina, il Sindaco Vincenzo Fiengo e della massima autorità cestistica regionale, il Presidente FIP Manfredo Fucile, ha dispensato doni a tutte le atlete partecipanti, a tutti i tecnici delle squadre ed in rappresentanza degli arbitri, alla loro istruttrice, Simona Belprato. La padrona di casa, Mena Fusco, nella triplice veste di, figlia di Andrea Fusco, Presidentessa della locale associazione Amatori Cercola, nonché membro del consiglio regionale della FIP,  ha omaggiato le autorità presenti, con una simpatica targa commemorativa.
Insomma un’ edizione veramente riuscita del torneo di Natale, entrato ormai nella tradizione della comunità cittadina cercolese.
L’ ambizione, giustificata dai consensi ottenuti,  spinge gli organizzatori ad ipotizzare, per il prossimo anno, una versione internazionale della manifestazione.
I saluti finali, accompagnati dai doverosi auguri di Buon Anno Nuovo, di fatto, fanno calare il sipario sull’ evento e rimandano ogni altra congettura al prossimo futuro.

 

Risultati 1° giornata

Risultati 2° giornata

Risultati 3° giornata

Risultati 4° giornata