Chi siamo

Benvenuti alla DIKE BASKET NAPOLI!

La DIKE BASKET NAPOLI è una società sportiva nata nel 2011 che è intervenuta a recuperare e sostenere, con un cospicuo impegno finanziario ed un’articolata struttura organizzativa, precedenti esperienze, depurandole ed integrandole totalmente al fine di costruire un nuovo importante movimento della pallacanestro femminile. Il risultato è una società che già si può obiettivamente porre a livelli di assoluta eccellenza nel panorama nazionale, vista la qualità e quantità di riscontri nel settore giovanile, con oltre 300 tesserati e decine di squadre iscritte in tutte le categorie giovanili femminili. Infatti, particolarmente significativo è il palmarès che può vantare, con tre scudetti giovanili, due nella categoria Under14 (2006 e 2007) ed uno nella categoria Under13 3vs3 (2007) e innumerevoli titoli regionali di categoria. Di particolare rilievo è la conquista della Coppa Campioni Europea nella categoria Under14 femminile, ottenuta nella prima storica edizione disputatasi a Mosca nel dicembre 2007. Oltre ai tesserati per l’attività agonistica, la DIKE Basket Napoli vede coinvolti circa 800 tra bambini e bambine iscritti ai corsi base di minibasket, nonché un migliaio tra scolari e studenti impegnati nei progetti scuola nella provincia di Napoli, a testimoniare il concreto impegno della società anche dal punto di vista dell’utilità sociale dello sport. 

La prima squadra milita nel campionato Nazionale di Serie A1 Femminile, ed è tra quelle con la minor età media, essendo composta per il 60% da atlete provenienti dal vivaio. Ambiziosi sono i traguardi che la società ha nei propri obiettivi a medio termine, primo fra tutti ben figurare nella massima serie che verrà programmato in armonia con la crescita delle atlete del proprio settore giovanile. 

La nostra mission

L’interesse della DIKE Basket Napoli non si limita al settore agonistico, ma molte altre sono le iniziative intraprese nel campo dell’impegno sociale, tra le quali l’adesione al progetto della Onlus “I Care” per il supporto concreto alla Missione di Mulagi in Uganda e delle attività culturali, con le pubblicazioni di libri a carattere sportivo/sociale, tra i quali “L’ombra del leopardo” di Mimmo Carratelli.