Roberto Ricchini - Dike Basket Napoli

COACH RICCHINI SULL’ESORDIO DIKE

Facciamo una chiacchierata con Roberto Ricchini quando mancano poche ore all’esordio della sua Dike domani pomeriggio alle ore 18:00 al PalaVesuvio nella Almo Nature Cup 2015/2016.

Coach, innanzitutto che campionato sarà?

Un campionato interessante. Sulla carta, rispetto all’anno scorso ci sono più squadre che possono inserirsi nelle posizioni di vertice. Schio è più avanti come preparazione come dimostra la prestazione convincente in Supercoppa contro Ragusa. La stessa squadra siciliana sarà comunque protagonista visto che aspetta ancora la sua stella americana. Ovviamente da domani inizieremo a conoscere tutte le squadre ma i veri valori si chiariranno solo tra qualche partita.

La squadra di sabato contro la Lupe non sarà la stessa fra un paio di settimane quando si aggregheranno le altre due straniere di oltre oceano, come arriva la Saces Mapei Givova all’Opening Day?

Non nego che avendo avuto qualche difficoltà di organico non abbiamo potuto giocare molte amichevoli in questo precampionato e non siamo riusciti di fatto a completare tutto il lavoro pianificato. E’ vero però che sono stati ottimi i risultati nei due tornei disputati: oltre alle vittorie mi sono arrivate buone sensazioni perché la squadra ha raggiunto un suo equilibrio con una precisa identità.

Le insidie della partita di domani con San Martino di Lupari?

Affrontiamo una squadra che ha mantenuto l’ossatura della passata stagione e per noi non sarà per niente un inizio facile. Hanno potuto lavorare con continuità nella fase di preparazione disputando tante partite che hanno permesso di amalgamarsi sempre meglio. Le abbiamo battute al torneo in casa loro ma ovviamente non significa molto: avremo di fronte una squadra esperta che quando conta, sa esattamente cosa fare. Noi avremo anche Burdick che potrà darci una mano ma è qui solo da poche ore: non potrò chiederle straordinari. Sono certo che tutte le ragazze daranno il massimo.

Quasi pronti…palla due domani alle ore 18:00 con diretta su Canale 8 per tutti gli sportivi che non riusciranno ad essere al palazzetto.