LA DIKE UFFICIALIZZA L’ACCORDO CON FRANCESCA DI BATTISTA

La Dike Basket piazza un autentico colpo di mercato a sorpresa, ed è lieta di comunicare di aver raggiunto un accordo con l’atleta Francesca Di Battista per la prossima stagione agonistica. La squadra di coach Molino si arricchisce dunque di una giocatrice di grandissima esperienza che dovrà assicurare minuti di qualità ed organizzazione.

L’offerta della Dike è riuscita a convincere Francesca dopo che, al termine della stagione vissuta con la maglia della Minerale Puro Roma nel 2014, aveva deciso di dire basta agli impegni cestistici:

Lo ammetto, è stata una scelta un po’ folle decidere di rimettermi in gioco così, ma la passione e l’amore per questo sport sono più forti anche del buonsenso 

ci racconta trasferendo una grande simpatia. Per Di Battista si tratta di un ritorno a Napoli visto che nella stagione 2002-2003 era già stata nella nostra città; sono seguiti gli anni in forza al San Raffaele in A1, due a Pomezia intervallati dall’esperienza a Viterbo, quindi a Rende per la stagione statisticamente più produttiva in quanto a numeri espressi dal campo (11 punti e 3 rimbalzi in 35 minuti di media a partita), e poi ancora grandi stagioni a Ragusa prima e Battipaglia poi:

Si, un percorso lungo e pieno di soddisfazioni, ma devo dire che a Napoli ho vissuto una delle esperienze più belle della mia carriera. Ho scelto la Dike perché rappresenta una società seria, preparata e con grandi obiettivi: potevo scegliere di tornare a giocare solo per condividere un progetto così ambizioso.

Francesca si è aggregata alle sue nuove compagne solo ieri, e pur presentandosi all’allenamento in splendida forma, avrà bisogno di qualche settimana di preparazione per ritrovare la consueta familiarità col parquet. Intanto dando uno sguardo alle altre formazioni, un’idea su quale potrà essere il ruolo della Saces Mapei Givova nel prossimo campionato, ce l’ha:

Il livello della Lega è competitivo, con le solite formazioni da battere ma, per quel poco che ho visto, sono sicura che la nostra squadra ha molto da dire. Secondo me ci possiamo togliere qualche bella soddisfazione!