LA SACES MAPEI GIVOVA CERCA AL PALABARBUTO IL PASS PER I QUARTI PLAYOFF

Nell’insolita cornice del PalaBarbuto, la Saces Mapei Givova attende la Fixi Torino nel ritorno degli ottavi di finale play-off scudetto 2015-2016. La Dike è stata costretta a traslocare dal PalaVesuvio a causa delle note vicende legate all’inagibilità della struttura di Ponticelli: si giocherà alle 18:00 e sarà così per tutte le eventuali gare successive fino al termine della stagione.

Campo di gioco nuovo quindi ma problemi di infermeria vecchi purtroppo: mercoledì sera a Moncalieri si è fermata anche Burdick e per Ricchini la coperta sta diventando un fazzoletto:

Si, è un anno che non ci gira proprio bene ma guardiamo avanti.

Esordisce il coach, che prova a vedere il bicchiere mezzo pieno.

Sono contento di aver visto le giovani giocare nella gara di andata con un buon atteggiamento ed un ottima tenuta mentale: è quello che ci serve e che voglio ripetano anche domenica prossima. Senza Burdick dobbiamo stringere i denti ma vogliamo arrivare ai quarti a tutti i costi. All’andata abbiamo disputato una buona gara, ma al di là della buona prova difensiva non possiamo aspettarci che Smith e Sotiriou ripetano la brutta serata in attacco di mercoledì: massima attenzione alla loro voglia di riscattarsi! E’ inutile negare che abbiamo messo un po’ di fieno in cascina in vista del ritorno ma non abbiamo ancora superato il turno e non vogliamo correre il rischio di sottovalutare l’impegno. Giocare al PalaBarbuto poi, sarà un po’ come giocare in campo neutro visto che è un palazzetto che non conosciamo non avendo mai fatto neanche un allenamento su quel parquet: a questo proposito sarebbe importantissimo avere il pubblico vicino. E’ un palazzo molto grande perciò se i nostri tifosi e gli sportivi napoletani ci daranno la spinta giusta cercheremo tutti insieme di superare il turno!

All’andata, il risultato finale è stato 60-43 a favore della Saces Mapei Givova e ricordiamo che Torino per eliminare le napoletane dovrà imporsi con una vittoria di almeno 18 punti.
L’ufficio stampa è a disposizione per qualsiasi richiesta di accredito e chiarimento alle seguenti mail: buonocoreumberto@dikebasket.it ed ufficiostampa@dikebasket.it 
L’invito, caloroso, è di gremire gli spalti del PalaBarbuto. I nostri social ed il canale youtube della lega basket femminile seguiranno la partita in diretta ed aggiorneranno tutti gli sportivi che non riusciranno ad essere al palazzetto.