Beatrice Carta - Dike Basket Napoli

LA SACES MAPEI GIVOVA TORNA SCONFITTA DA RAGUSA

La partita del ritorno di Molino a Ragusa, quella che le napoletane giocano in Sicilia, è la gara che può regalare alla Saces Mapei Givova un posto nella classifica che conta. Purtroppo la cronaca del match racconterà altro, perché Gray e Plaisance incappano nella classica serata-no (per loro un complessivo 4 su 28 dal campo finale!).

Sempre Honti in formazione al posto di Gemelos e gara speciale anche per Cinili e Gonzalez che ritrovano quel pubblico che è stato anche il loro nelle stagioni scorse. La Dike parte col quintetto in cui Gonzalez ed Honti devono dettare i tempi del gioco, Cinili ha il compito di trafiggere la difesa, Plaisance e Gray di controllare i pitturati; Ragusa risponde con Vanloo, Spreafico, Consolini, Nicholls e Ndour. L’inizio è nervoso e al rallentatore per entrambe le squadre visto che dopo la bomba di Vanloo, il punteggio si mantiene sul 3-0 per i primi tre minuti. Per la Dike rompe il ghiaccio Honti per il 6-2 di metà quarto ed è ancora lei, con un canestro da tre punti (13-7) a tenere Napoli in partita, visto che la bomba di Consolini ed i canestri di Formica rischiavano di creare break importanti: i primi dieci minuti si chiudono sul 15-7 ma la partita è ancora tutta da decifrare.

Il secondo parziale vede salire in cattedra Beatrice Carta: il playmaker napoletano spara le due triple del 22-18 del minuto 15’ che consentono alla Saces Mapei Givova di ricucire il meno 12 di inizio frazione. La partita si mantiene tesa e sono tanti gli errori gratuiti che coinvolgono Ndour da una parte e Plaisance dall’altra. L’interna napoletana ha il merito di scuotersi proprio sul finale del tempo e con quattro punti filati ricuce il nuovo allungo della squadra di casa, fissando sul 29-24 il punteggio prima dell’intervallo lungo.

Gonzalez riparte con la striscia che blocca sul 38-33 il tabellone al 25’; la tripla di Nicholls prova a far scappare Ragusa ma Carta risponde da campionessa e siamo sempre lì: 41-36 a pochi minuti dalla fine del terzo quarto. Pochi minuti fatali però per la Dike: la Passalacqua indovina il parziale di 11-1 che spinge le locali sul 51-37,  in pratica sarà l’ipoteca scritta sulla partita nonostante ci sia ancora un quarto da giocare.

Plaisance in avvio di ultima frazione mette a bersaglio il 51-39, poi Ragusa prende il sopravvento perché trova ben cinque conclusioni dalla linea dei tre punti che spezzano le gambe a qualsiasi timido tentativo delle ragazze di Molino di rientrare. Alcune buone iniziative di Cinili e qualche canestro di Carta e Chesta sono le sole luci in un finale che vede Gorini e Consolini regalare al pubblico di casa una importante vittoria.

I tabellini.

Saces Mapei Givova Napoli: Pastore ne, Cinili 7, Carta 16, Chesta 4, Gonzalez 7, Dentamaro ne, Sorrentino ne, Gray 4, Honti 8, Plaisance 9.

Passalacqua Ragusa: Nicholls 8, Consolini 15, Gorini 10, Valerio 0, Spreafico 9, Formica 4, Brunetti 2, Bongiorno ne, Vanloo 10, Ndour 14.