PER LA SACES MAPEI GIVOVA ULTIMA DI ANDATA IN TRASFERTA A TORINO

Nell’anticipo di sabato pomeriggio, la Saces Mapei Givova farà visita alla Fixi Piramis Torino per l’ultima giornata del girone di andata. Morale altissimo in casa Dike dopo l’ottima prova contro Venezia, che ha regalato fiducia e convinzione nei propri mezzi a tutto l’ambiente.

Coach Molino rilegge la prestazione di domenica scorsa, così:

Abbiamo disputato una buona partita, regalandoci una bella serata. L’Umana rappresenta un avversario di eccellente livello che sta primeggiando in campionato e coppa: aver realizzato 80 punti contro la migliore difesa della Lega è motivo di grande soddisfazione, al pari della vittoria che abbiamo conseguito. L’inizio è stato difficile e Venezia è stata bravissima a capitalizzare al meglio anche le assenze per diversi minuti dal campo di Gonzalez e Plaisance. Negli ultimi due quarti invece, abbiamo lavorato molto bene in difesa e trovato soluzioni in attacco con percentuali elevate.

Per Torino partiranno sia Honti che Gemelos: problemi di abbondanza tra le straniere?

Gemelos lavora in gruppo ma valuteremo con grande attenzione chi scenderà in campo sabato pomeriggio. Decideremo chi verrà iscritta a referto in relazione alle condizioni fisiche di entrambe in prossimità dell’incontro: tra l’altro, con lo staff stiamo analizzando per bene le caratteristiche della Fixi, per capire chi si adatta meglio al nostro piano partita.

Che difficoltà presenterà la partita?

Innanzitutto quella di mettersi alle spalle una bella prestazione come quella di domenica:  nello sport è facile passare da grandi partite, a prove mediocri se non si mantiene alta la concentrazione. Affrontiamo un avversario molto competitivo e con ottime potenzialità:  la loro classifica è condizionata da qualche sconfitta in volata e con un pizzico di fortuna avrebbero potuto avere dei punti in più. Tra le italiane, ho allenato e conosco bene Marangoni e Pertile, e c’è Kaceric che rappresenta un prospetto di grande interesse. Il trio delle straniere composto da Davis, Bruner e Tikvic è davvero pericoloso e da loro dovremo guardarci con estrema attenzione. Ad ogni modo, con la vittoria di domenica scorsa al Caravita, ci siamo stabilizzati nella parte della classifica che appartiene alle grandi del campionato: ora dobbiamo proseguire nel nostro percorso di crescita perché vogliamo avvicinarci più possibile alle prime della classe.

Si gioca al palazzetto di Moncalieri sabato prossimo alle 18:00. Seguiremo la gara attraverso i nostri social oltre la consueta diretta streaming sul sito della LBF.