LA SACES MAPEI GIVOVA VINCE A TORINO E CHIUDE LA PRIMA FASE AL QUARTO POSTO

Con la trasferta di Torino si chiude la prima fase della Gu2to Cup e con la bella vittoria del PalaRuffini, la Saces Mapei si assesta al quarto posto alla vigilia del round of challenges che inizierà il prossimo 4 marzo. La quarta posizione in classifica si traduce in un calendario che vedrà la Dike affrontare nell’ordine Venezia e Ragusa in trasferta, e poi San Martino di Lupari e Lucca in casa.

La partita ha visto la Saces Mapei Givova operare il primo strappo (3-6 al 3’) nelle battute inziali grazie a Pastore e Gemelos, per poi prendere decisamente il controllo del punteggio al 7’ (7-14) per merito di una Bone dominante vicino a canestro. La Dike è decisamente in palla e corre benissimo in campo aperto: tutto il quintetto produce canestri e belle giocate ed è massimo vantaggio sul 7-20 ancora con Bone. L’ingresso in campo di Bocchetti ravviva la Fixi Piramis: prima una tripla che fissa il finale di quarto sul 10-20, e poi l’appoggio del 12-20 in avvio di seconda frazione sono proprio suoi.

L’inerzia passa improvvisamente nelle mani delle padrone di casa, che trovano in Tikvic e Brunner le altre protagoniste del parziale di 11-0 che blocca il punteggio sul 18-20 al 13’. La tripla di Carta (18-23) ridà fiato all’attacco napoletano che pesca un minuto dopo anche quella di Cinili (20-26 al 15’). La Dike continua a soffrire parecchio le iniziative in attacco di Bocchetti che riporta nuovamente a stretto contatto la Fixi (24-26 al minuto 17). Il finale di tempo però è tutto di marca Harmon: la fuoriclasse in maglia arancione segna tutti i punti di fine periodo, e permette alle ragazze di Molino di andare negli spogliatoi sul 28-34.

La ripresa, dopo il canestro da tre punti di Cinili e quelli da dentro l’aria di Milazzo e Tikvic, vede la Saces Mapei Givova alzare la voce e produrre il break di 11-0 che in pratica chiude l’incontro: le mani di una splendida Gemelos entrano in tutte le azioni che al 27’ portano la Dike sul 32-48. Brunner prova da sola a caricarsi sulle spalle tutto l’attacco torinese, ma riesce solo in parte a limitare un passivo che in virtù dei canestri di Pastore e ancora Gemelos significano 38-52 alla fine del terzo periodo.

Nell’ultimo intervallo di tempo succede poco: Carta apre benissimo il quarto, prima che ancora una tripla di Cinili e quattro punti filati di Harmon fissino sul tabellone il massimo vantaggio al 34’ (40-61) che archivia la sfida. Gli ultimi minuti sono piacevoli e spettacolari: entrambe le squadre chiudono un occhio in difesa e la gara si conclude sul 54-69. In casa Saces Mapei Givova grande soddisfazione per le doppie cifre di Harmon, Gemelos, Cinili e Bone, a dimostrazione di un gioco di squadra fluido e redditizio.

Domenica il campionato osserverà un turno di riposo per via della final four di Coppa Italia che si svolgerà ad Alessandria: si riprende il 4 marzo per andare a fare visita alla Reyer Venezia.

I tabellini.

Saces Mapei Givova: Bone 11, Di Battista ne, Cinili 13, Pastore 5, Carta 8, Diene, Harmon 16, Dacic ne, Gemelos 16, De Cassan.

Fixi Piramis Torino: Pertile, Tikvic 12, Conte ne, Verona 3, Milazzo 5, Quarta 2, Trucco 2, Marangoni 4, Bocchetti 7, Salvini 1, Brunner 12, Gill 6.