NENE DIENE E’ UNA GIOCATRICE DELLA SACES MAPEI GIVOVA

Continua senza sosta la campagna di rafforzamento della Dike Basket Napoli in vista della stagione 2017-2018: arriva a Napoli Nene Diene! Nata il primo aprile del 1992, l’ala leccese di 180 cm saprà garantire qualità ed atleticità ai quintetti di Nino Molino. Abbiamo chiesto direttamente a lei di indicarci le tappe più significative della propria carriera, e Nene ha voluto raccontarcele così:

Ho iniziato a giocare a basket all’età di 10 anni nell’unica società femminile della mia città, il Newbasket Lecce, ed è stato  amore a prima vista. A 15 anni mi sono trasferita a Livorno per giocare con la Women Basket e lì sono maturata cestisticamente e ho fatto tanta esperienza. Abbiamo vinto il campionato di serie B e ho giocato, unitamente ai vari campionati under, diverse partite con la prima squadra anche in A1. Ricordo con estremo piacere come in quegli anni siano arrivate le prime convocazioni con le nazionali giovanili che hanno visto il punto più alto e glorioso nel 2010 quando abbiamo vinto l’oro europeo under 18 a Poprad. Per non parlare del campionato mondiale in Cile nel 2011: esperienza semplicemente indimenticabile!

Poi sono arrivate le esperienze da giocatrice senior più significative:

Si, a 19 anni sono tornata a giocare in Puglia, a Brindisi, dove in tre anni abbiamo vinto due campionati raggiungendo la promozione in A2. Purtroppo quando la società brindisina ha incominciato a registrare problemi economici, mi sono dovuta spostare a Genova: qui abbiamo raggiunto subito la fase dei playoff facendo un buon campionato. L’anno successivo è arrivata la chiamata da Lucca: grandissima occasione per me, ma purtroppo si è rivelata un’esperienza sfortunata visto che a dicembre mi sono infortunata al ginocchio e quindi ho perso praticamente tutto l’anno sportivo.

Arrivi a Napoli dopo aver disputato una splendida stagione in A2 (9 punti e 7 rimbalzi di media a gara):

E’ vero, quest’ultimo anno trascorso a Ferrara è stato molto positivo visto che abbiamo raggiunto la finale playoff per la promozione in A1. È stato un anno importante che mi ha permesso di tornare in campo dopo l’infortunio e mi ha consentito di giocare tanti minuti.

E adesso?

Personalmente spero di ricominciare da dove ho lasciato prima dell’infortunio e sono molto contenta di aver ricevuto questa chiamata da coach Molino che conosco dall’esperienza in nazionale. Che dire? Spero di fare bene, di non avere problemi fisici ed aiutare le mie nuove compagne a fare il meglio possibile.

Dove può arrivare la Saces Mapei Givova?

Dico solo che credo che questa sia una buonissima squadra; il campo ci dirà realmente dove potremmo arrivare. Tra l’altro non sono mai stata a Napoli e sono ansiosa di visitare questa stupenda città e tutte le vicine località. Voglio arrivare prima possibile per vivere a pieno l’atmosfera partenopea!

Prima però un po’ di relax:

Si, questa estate ho la fortuna di trascorrere le vacanze a casa nel mio splendido Salento. Potrò allenarmi e anche andare al mare: cosa potrebbe esserci meglio di così? In chiusura rivolgo un grande saluto a tutti i tifosi della Dike: ci vediamo presto al palazzetto e non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura!