Orange Blizzards vs Saces Mapei Givova Napoli

Orange Blizzards vs Saces Mapei Givova Napoli

Riepilogo

RIEPILOGO PARTITA

Incomincia a Zwolle il cammino europeo della Saces Mapei Givova Napoli che chiede a questa trasferta il visto per entrare con orgoglio nel basket internazionale. La partita non si preannunciava facile perché esordire in trasferta è sempre particolarmente complesso; perché la squadra olandese rappresenta un team composto da giocatrici che esprimono il meglio del campionato nazionale; perché la Dike arriva a giocarsi questa sfida senza play titolari (Pastore e Carta sono rimaste a Napoli per continuare le rispettive cure) e con una chimica di squadra ancora tutta da verificare considerati i pochi allenamenti disputati dal gruppo al completo.

Ricchini è costretto a chiedere a Quinn di custodire le chiavi della cabina di regia e le affianca in quintetto Fassina, Ivezic, Burdick e Petronyte. E’ quindi una squadra ricca di talento e fisicità quella che si presenta alla contesa iniziale e l’avvio è molto promettente: 0-6 il vantaggio Dike dopo il primo minuto. Le Orange Blizzards sanno esprimere però un gioco ricco di aggressività e pressione e, nonostante una Burdick particolarmente ispirata, ribaltano il punteggio e toccano il massimo vantaggio sul 20-16 a due minuti dalla fine del tempo. Gran reazione Dike e nuovo sorpasso con punteggio al decimo minuto fissato sul 22-24 a sintetizzare una partita che diverte il pubblico presente.

Il secondo quarto si apre col break firmato Ivezic-Achonwa per il più sei del 27-33; Burdick è in serata di grazia e con una Quinn che sforna 5 assist nel solo primo tempo, arriva il 31-41 di metà gara che racconta di una squadra che ha preso definitivamente confidenza con la partita.

Il rientro dagli spogliatoi si apre col bellissimo gioco a due Quinn-Achonwa e con gli squilli di Fassina e Bocchetti che si iscrivono alla storia della partita: la Saces Mapei Givova vola così sul 33-47. La palla rubata, con successivo contropiede solitario di una straordinaria Ivezic, segnala ancora meglio di quanto dica il punteggio che le napoletane stanno dominando il gioco e la partita. La croata raggiunge 18 punti personali e la Dike chiude anche il terzo quarto con le due cifre di vantaggio: 42-53.

Nell’ultima frazione Ricchini decide di affidarsi alla difesa a zona per rallentare il ritmo delle olandesi e controllare il pallino del gioco: nel periodo è in particolare Quinn a farsi apprezzare con canestri di grande talento ed una regia estremamente lucida. Le Orange con Broring e Butter provano a ricucire lo svantaggio ma è lo splendido gioco alto-basso tra Burdick e Achonwa a chiudere definitivamente la partita. Finale 63-72 con le ragazze di coach Ricchini a festeggiare in mezzo al campo tra gli applausi del pubblico olandese.

I tabellini.

Saces Mapei Givova Napoli: Minichino 0, Fassina 2, Achonwa 15, Pappalardo ne, Bocchetti 4, Ceccarelli ne, Ivezic 18, Burdick 13, Petronyte 12, Narviciute, Quinn 8.

Orange Blizzards: Kuijt 5, Bettonvil 4, Van Veen 4, Broring 13, Klerx 0, Butter 11, Ndiba 7, Klein 4, Bettonvil J. 11, Ligthart 4, Boesaart 0, Westerik 0.

Dettagli

Data Ora League Stagione
29 ottobre 2015 20:30 Eurocup Women 2016 2015/2016

Court

Landstede Sportcentrum
Hogeland 10, 8024 Zwolle, Paesi Bassi

Risultati

Squadra123RISEsito
Orange Blizzards22314263Sconfitta
Saces Mapei Givova Napoli24415372Vittoria