#U16 BF Stabia – S. Raffaele Roma 46-55

Subisce il primo stop stagionale, la compagine di Castellammare di Stabia, proprio nella partita che poteva assegnare il pass per le finali nazionali di categoria.
Il S. Raffaele si dimostra più equilibrato e sopperisce con agilità ed intensità alla superiorità di chili e centimetri delle campane.
Avvio shock per Paduano & co, che in un amen si ritrovano sotto 0-11, con il contropiede capitolino che perfora con faciltà la svampita retroguardia stabiese. L’ ingresso di Cannavale funge da scarica elettrica al cuore malato delle costiere, che ritrovano vitalità importante ed ottengono il controbreak. Si va al riposo lungo sul 23-26.
Chi si aspettava una continuità nell’ azione campana, resta ben presto deluso, infatti il rientro dagli spogliatoi delle atlete di coach Cavaliere è veramente da dimenticare.
Roma imperversa con le sue veloci transizioni offensive e Tasewska ne combina più di una, nella sua fase difensiva, facendosi trovare più volte impreparata. Così S. Raffaele tocca anche i 15 punti di vantaggio, prima che, ancora una volta, Stabia provi a rientrare.
Purtroppo, però, il tempo che resta a disposizione diventa ben presto tiranno e così la rimonta partenopea è costretta a fermarsi troppo precocemente.
Vince con merito S. Raffaele, che si qualifica per la terza fase nazionale del campionato, mentre per il BF Stabia, Domenica 13, alle ore 10.00, contro il Cus Cagliari, ci sarà l’ ulteriore ed ultima possibilità di agguantare la qualificazione, per le finali in programma a Costamasnaga.

B.F. Stabia 46:
Sammarco, Rescifina 9, Inverno 2, Monda 3, Borriello 8, Cannavale 4, Somma n.e, Dell’ Imperio, Paduano n.e, Atanasovska 12, Tasevska 6 Melita 2.
All. Cavaliere – Martone

S. Raffaele Roma 55:
Bragaglia n.e, Filograno 4, Magnanelli 3, De Angelis 8, Garau 3, De Marchi 14, Centomini n.e, Testa 6, Valli, Traversa 4, Bovenzi 12, Bertoni 1.
All. Diotallevi – Martongelli