#U16 Cus Cagliari – BF Stabia 22 58

Storico traguardo per il B.F. Stabia, che battendo perentoriamente il Cus Cagliari, brinda alla prima Finale Nazionale della sua storia.
Eppure la partita non era iniziata nel migliore dei modi. Sarà stato l’ insolito orario di gara (10.00 a.m.), sarà stata la stanchezza accumulata nella dispendiosa, precedente, partita contro S. Raffaele, saranno state le tossine accumulate nel post gara precedente, allorquando le ire dello staff tecnico si sono abbattute impetuose sull’ intero roster, fatto sta che Somma e compagne hanno impiegato due quarti pieni per avere ragione delle pari età sarde. Addirittura il primo quarto vede le isolane in vantaggio 14-12, con le campane che proprio fanno proprio di tutto per giocare male: abuliche in difesa e completamente fuori ritmo in attacco. La prematura, precauzionale e momentanea uscita per falli di Atanasovska, non aiuta di certo a trovare l’ equilibrio giusto ad un quintetto che dimostra di avere gambe e testa pesanti. Tuttavia la buona lena di Monda e Borriello sorregge le partenopee, che tornano negli spogliatoi, in vantaggio 20-21.
Chissà se frutto delle parole dei coach o anche solo della voglia di rivalsa delle singole atlete, fatto sta che a ripresentarsi sul parquet è tutt’ altra squadra e Cagliari viene immediatamente travolta dall’ onda stabiese, che ritrova la bionda macedone all’ interno del pitturato, vede salire il rendimento della nazionale Rescifina e trova buon rendimento da Mascolo, che risponde significativamente all’ esclusione del giorno prima, così il parziale del terzo quarto è di 0-17, che diventa addirittura 2-37, alla fine dell’ ultima frazione di gioco.
Ora è giusto festeggiare lo storico passaggio alla fase successiva, che vede coinvolta Stabia tra le migliori 16 squadre d’ Italia, che si terrà a Costamasnaga, dal 2 al 9 Giugno prossimi, ma da mercoledì sarà fondamentale ritornare in palestra a verificare e migliorare ciò che non ha funzionato al meglio in questi tre giorni, che comunque si sono conclusi con importantissimo successo.

 

Cus Cagliari 22:
Casu n.e, Serra, Cabriolu 4, Nonne, Sanna 2, Sorbellini 4, Mastino 2, Di Vita 4, Casciu, Maccioni 4, Mudu, Luridiana 2.
All. Manca – Ghiani

B.F. Stabia 58:
Sammarco 3, Rescifina 7, Inverno, Monda 13, Borriello 15, Cannavale, Somma, Dell’ Imperio 4, Paduano, Atanasovska 8, Mascolo 6, Melita 2.
All. Cavaliere – Martone