Dopo i miglioramenti visti nell’ultimo mese e mezzo, le ragazze di coach di Pietro pensano bene di accontentarsi e di allenarsi in maniera blanda per una settimana intera. E se è vero che il lavoro paga, la mancanza di lavoro dà per forza dividendi negativi. Così la partita casalinga contro la temibile Pol. Sorrento, diventa manifesto del lavoro svolto in settimana. Un paio di elementi che si sforzano e provano a dare energia alla squadra che, dal canto suo, risponde in maniera molle. Così, la speranza resta che, l’inevitabile risultato finale, ampiamente meritato per prestazione e punteggio, dia una rapida scossa alle ragazze vesuviane.

Olimpia Capri 34:
Carbone ne, Casolaro, D’ Oriano 4, Napolitano 8, Morra 8, Beneduce 9, Cannavacciuolo, Del Cuoco 2, Barbato 1, Formicola 2, Carponi.
All: di Pietro.

Pol. Sorrento 42:
Esposito ne, Paturzo ne, Scarpati 18, Pica ne, Ioviero ne, Maresca 4, Russo ne, Fiorentino ne, Caneri 2, Gargiulo 4, Cancellieri 14.
All: Braida.