#U16 Olimpia Capri – Virtus Benevento 58-52

Per l’ Olimpia Capri, che ospita la Virtus Benevento per il ritorno dei quarti di finale regionale, l’ obiettivo sembra improbo: recuperare gli 11 punti, con i quali le ragazze di coach Musco, si sono aggiudicate la gara d’ andata.
I primi minuti sono all’insegna dell’equilibrio, poi, da metà primo quarto in poi, le padroni di casa iniziano una lenta, seppur costante rimonta e vanno all’intevallo lungo, avendo compiuto metà dell’opera.
Ad inizio terzo quarto, Benevento, con le sorelle Zanchiello, prova ad accennare una reazione, subito rintuzzata da Beneduce e Napolitano e così, quella che sembrava una impresa quasi impossibile, va mano mano concretizzandosi. Ancora Beneduce, a 3 minuti dalla fine, porta le sue sul +12, facendo pendere ora, l’ago della qualificazione, dal lato delle capresi. Purtroppo, 30 secondi d’ improvvisa amnesia, consentono alla più grande delle Zanchiello di realizzare 5 punti in un amen, compromettendo, di fatto, il tutto.
Le ragazze di coach di Pietro non ci stanno e provano a reagire, ma la scellerata gestione degli ultimi due possessi, non consente ulteriori realizzazioni.
Alla fine vince l’Olimpia Capri, ma a festeggiare sono le ragazze beneventane, che accedono, per la miglior differenza punti, alle final four regionali.
Scende il sipario sulla stagione delle napoletane griffate Olimpia Capri. Una stagione assolutamente positiva, andata ben oltre le piu rosee previsioni, nonostante i cambiamenti, gli infortuni e gli abbandoni affrontati.
Complimenti all’ intero gruppo di lavoro.

Olimpia Capri 58:
D’Oriano 6, Napolitano 8, Carbone n.e., Morra 5, Beneduce 25, Cannavacciuolo, Gentile 6, Del Cuoco, Formicola 8.
All. di Pietro.

Virtus Benevento 52:
Zanchiello M. 9, Petrucciano, Zanchiello A. 13, Pasquariello, Criscitiello 5, Musto 7, Marotti 6.
All. Musto.